Kranz e le Donne – La serie, puntata 1

Kranz e le donne
Kranz e le donne

Il mondo femminile visto da un punto di vista maschile, da un uomo alla ricerca di una donna…

Kranz è un quarantanovenne con pochi capelli di un indefinito color castano e gli occhi azzurri un po’ slavati. Porta un paio di occhiali dalla montatura in metallo, convinto che gli diano un’aria da intellettuale, e fa la lampada regolarmente per non avere un colorito pallido da mozzarella.

Lavora come contabile in una grande azienda e sta sempre chino sui registri contabili. Le sue relazioni con il prossimo sono superficiali e checchè ne dica non ha veri amici e nemmeno una donna. Dice d’essere divorziato, però sono in pochi a credere ad un suo matrimonio.

Kranz è il prodotto della società moderna, con scarsa personalità, segue la massa, spesso non ha nemmeno idee sue, ma è convinto di rappresentare il non plus ultra… ha un’alta opinione di sè, nemmeno paragonabile a quanto gli altri pensano realmente di lui.

E sta cercando l’amore, non per forza quello con la “A” maiuscola. L’importante è che sia un amore di qualche tipo!

Questa è la prima della serie delle sue avventure tragicomiche, soprattutto nei rapporti con l’altro sesso, evidentemente inesistenti, ma non a suo dire!!

Numero di pagine: 32.